Milano, Unione Europea. Sito aggiornato il 25 giugno 2016 d.C.
La letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita
non basta. (Fernando Pessoa)
I nostri libri

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book

Libro / e-book
Facciamo cose, vediamo gente
TUTTI LÌ AD APPLAUDIRE LE
VACCHE IN FIERA
con Alessandra Piccolo e la
sua sconveniente poesia


Venerdì 1 luglio, ore 21.00.
Sala consiliare Villa Aliverti, piazzetta della Pace, Vedano Olona (VA).

Ancora lei, con musica e coreogra-
fie. Le mille opportunità del deside-
rio instabile, dell’invettiva, della
goccia che esonda il bicchiere mez-
zo pieno, della scrittura pervicace.
Con le coreografie di Elisa Fabbiani.
NEL GOMMONE
di Lello Gurrado!


Martedì 12 luglio 2016, ore 21:00
Libreria del Naviglio, via Marcelline 39, Cernusco s/N (MI).
Sette storie grottesche, antirazziste, assolutamente improbabili ma capaci di succedere da un momento all’altro. O
che già accadono, invisibili solo al nostro pigro osservare. Storie divertenti, castigatrici, dissacranti per riflettere su tremende tragedie quotidiane.
Ridere e pensare insieme. Che roba...!
TUTTI LÌ AD APPLAUDIRE LE
VACCHE IN FIERA
con Alessandra Piccolo e la
sua sconveniente poesia


Venerdì 1 luglio, ore 21.00.
Sala consiliare Villa Aliverti, piazzetta della Pace, Vedano Olona (VA).

Ancora lei, con musica e coreogra-
fie. Le mille opportunità del deside-
rio instabile, dell’invettiva, della
goccia che esonda il bicchiere mez-
zo pieno, della scrittura pervicace.
Con le coreografie di Elisa Fabbiani.
TRE EROI BRASILIANI
Una grande epopea a fumetti.


Prenota la tua copia!
Fanno 3,00 euro di sconto!

Lo sanno in pochi, ma l’Italia è stata liberata dal nazi-fascismo anche grazie
a soldati venuti dal Brasile. 25.000 volontari figli di emigrati italiani, ebrei, anarchici, gente di favela arrivano nel 1944, un cobra che fuma la pipa come stemma. È la formidabile FEB: la Força Expedicionária Brasileira. Il libro è un umile omaggio a quegli eroi dimenticati.
Informativa privacy e cookie policy